Dal 5 febbraio i bus elettrici della linea C Alle pensiline Wifi e cariche Usb – Le info – Bergamo città Bergamo

Dal 5 febbraio arriva a Bergamo la Linea C e con essa i primi autobus elettrici che attraverseranno il centro città lungo un percorso in parte preferenziale, collegando diversi quartieri.

Un cambiamento per il trasporto cittadino con una linea C che abbraccerà più parti di Bergamo, in transito da piazza della Libertà (C1) e Porta Nuova (C2) I capolinea sono tre: l’ospedale, il Don Orione e il quartiere della Clementina. Il servizio è attivo da lunedì a venerdì dalle 6 alle 19 con una corsa ogni 15 minuti e dalle 19 alle 20.30 con una corsa ogni 20 minuti. In settimana, dopo le 20.30, le corse transitano ogni 40 minuti e il sabato, dalle 6 alle 14, le corse sono ogni 15 minuti e dalle 14 alle 20.30 ogni 20 minuti.

Con l’attivazione della Linea C, dal 5 febbraio cesserà il servizio della linea 2. La C è la prima linea di trasporto pubblico totalmente elettrica in Italia: è lunga 29.5 Km di cui 1240 metri di corsie preferenziali – via Camozzi, Frizzoni, Tiraboschi, Verdi e Garibaldi – con 12 nuovi autobus elettrici di ultima generazione.

Le direzioni si snodano lungo i due percorsi nominati in funzione dei rispettivi capolinea di destinazione: C1H e C2H in direzione Ospedale, C1A e C2A in direzione Don Orione, e C1B e C2B in direzione Clementina.

Dalle 20.30 a fine servizio, le ore 24.00, la Linea C segue un percorso circolare che parte e termina in Porta Nuova. Le fermate sono 12: Frizzoni, San Giovanni, Verdi, P.zza Libertà, Garibaldi, Statuto, XXIV Maggio, Salvo D’Acquisto, Carducci, Leopardi, S. Bernardino, Zambonate.

I nuovi mezzi – aggiudicati a marzo 2017 a Solaris Bus & Coach S.A. insieme agli stalli di ricarica – sono lunghi 12 metri, possono ospitare fino a 77 persone, di cui 23 sedute, sono dotati di 3 porte, pianale ribassato ed alimentazione elettrica. I bus hanno un’autonomia di carica giornaliera pari a circa 180 km garantita da un set di batterie da 240 kWh e da un sistema di ricarica con tecnologia plug-in per cicli completi – circa sette ore – durante le soste in deposito. Autonomia di carica che, insieme alle performance in accelerazione, vibrazioni e livelli di emissioni sonore, hanno permesso a questo autobus di vincere il titolo europeo di «Bus of the Year» 2017 attribuito dall’ACE (Association of Commercial Vehicle Editors).

I nuovi mezzi elettrici sono dotati, come tutti i bus Atb, di emettitrice automatica dei biglietti di viaggio. Design e colori dei nuovi autobus elettrici riprendono all’esterno il brand della Linea C, evidenziando le caratteristiche peculiari del nuovo percorso: circolare, tangenziale al centro, in collegamento con i quartieri e in connessione con gli altri mezzi pubblici. Il claim «A tutta elettricità» rappresenta la sintesi delle caratteristiche tecnologiche del nuovo mezzo: ecologico, non inquinante, ad emissioni zero. I nuovi mezzi elettrici integrano la flotta di Atb Servizi attualmente composta da 152 autobus: 52 a metano, 88 a gasolio, 12 elettrici. L’età media del parco mezzi è di poco superiore a 9 anni.

Lungo il percorso della Linea C sono collocate 16 nuove pensiline smart, attrezzate con dispositivi intelligenti e servizi di connettività di ultima generazione: dal design raffinato, moderno e integrato con il contesto urbano, sono dotate di connessione wifi e mappe interattive con le informazioni su orari, rete e principali punti di interesse della città, per restituire al viaggiatore una nuova esperienza di utilizzo del trasporto pubblico locale.Dallo schermo con un semplice tocco è possibile accedere a sei applicazioni: «Calcola percorso», che consente di visualizzare i punti di interesse più vicini alla fermata ATB e il percorso più veloce per raggiungerli; «La città» (in attivazione successivamente all’avvio della Linea C), un canale diretto con le informazioni, i servizi e le news realizzato in collaborazione con il Comune di Bergamo; L’Eco di Bergamo, la pagina Instagram della testata giornalistica locale L’Eco di Bergamo; «I servizi Atb», con le principali informazioni sul trasporto pubblico e la mobilità (emettitrici a bordo, App ATB Mobile, Museo, ATB Point); Ultimo minuto Atb, dedicata a tutti gli aggiornamenti sulle modifiche al servizio e deviazioni di percorso; «VisitBergamo», collegata alla pagina Instagram del portale di promozione turistica del territorio.

Tutte le pensiline offrono una connessione Wifi gratuita, grazie alla connessione con Bergamo Wi-Fi; sono inoltre dotate di un ingresso Usb per la ricarica di smartphone e dispositivi mobili, di un monitor con la programmazione degli autobus in transito e di un tasto che riproduce un messaggio vocale con l’orario delle prime tre corse in arrivo.

La nuova Linea C sarà inaugurata sabato 3 febbraio 2018 alle ore 11 a Palazzo Frizzoni, alla presenza delle Autorità del territorio e del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio. Nella stessa giornata, dalle ore 14 alle ore 17, «Open bus – Linea C»: un pomeriggio dedicato a tutti coloro che vorranno scoprire e provare, gratuitamente, la nuova Linea C, lungo un percorso dimostrativo. I nuovi mezzi elettrici, partiranno ogni 15 minuti circa da Piazza G. Matteotti.

Sorgente: Dal 5 febbraio i bus elettrici della linea C Alle pensiline Wifi e cariche Usb – Le info – Bergamo città Bergamo

Article written by