Ironman, Alex Zanardi fa segnare un altro record a Barcellona

Ironman, Alex Zanardi fa segnare un altro record a Barcellona

L’atleta italiano chiude i 226 chilometri di gara in meno di 9 ore. Alex Zanardi sarà tra gli ospiti di StartupItalia! OpenSummit 2017

 

Ci dovremmo quasi aver fatto l’abitudine, ma Alex Zanardi non sembra ancora soddisfatto del proprio palmares: dopo aver accumulato vittorie sui circuiti automobilistici e ai Giochi Paralimpici, l’atleta bolognese ha fatto segnare un altro record nel corso della gara Ironman che si è disputata ieri a Barcellona (Spagna). Primo nella sua categoria, Alex Zanardi è riuscito a completare il percorso in meno di 9 ore: ben 226 chilometri percorsi a nuoto, a bordo della sua handbike e con la carrozzina olimpica. L’ennesimo successo di una lunga serie: di questo e molto altro Alex Zanardi parlerà al pubblico di StartupItalia! Open Summit 2017l’evento che si terrà il prossimo 18 dicembre al Palazzo del Ghiaccio di Milano.

Ironman, la gara delle gare

3,8 chilometri in acqua, poi 180 chilometri in bici e infine una maratona completa da 42 chilometri e 195 metri. L’Ironman “full distance”, la versione più massacrante della disciplina del triathlon, è una sfida che non si può affrontare senza una preparazione mirata e rigorosa: non è una gara pensata per chi corre, o nuota, a tempo perso.

Alla sua prima uscita su questa distanza, correva l’anno 2014, Alex Zanardi aveva fatto registrare un risultato notevole: 9 ore, 47 minuti e 14 secondi, un tempo che gli era valso il 273simo posto in classifica generale mettendosi dietro più di 1.500 atleti normodotati.

L’impresa di ieri ha dell’incredibile: tre anni dopo, a quasi 51 anni, Alex Zanardi è riuscito a spingersi sotto le 9 ore fermando le lancette a 8 ore, 58 minuti e 59 secondi. Un risultato che per molti atleti rimane un sogno tutta la vita, e che assume maggiore rilievo se si pensa che al contrario della maggior parte dei concorrenti lo sportivo italiano può fare affidamento unicamente sulla forza delle proprie braccia.

Un altro record da raccontare

Zanardi ha percorso i 180 chilometri della frazione in bici, naturalmente in sella alla sua handbike, alla ragguardevole media di quasi 37 chilometri l’ora per un tempo finale di frazione di 4 ore e 54 minuti: tempo che gli ha permesso di chiudere 206simo in classifica di specialità. Ancora più impressionante il tempo sulla maratona, l’ultima frazione, chiusa a 4 minuti al chilometro di media con un tempo di 2:48: terzo tempo assoluto.

Alla fine, sommando anche il tempo in acqua si arriva al risultato finale sotto le 9 ore: Zanardi ha chiuso 45simo in classifica generale, mettendosi davanti a oltre 2.800 atleti iscritti alla competizione.

Alex Zanardi sarà tra gli ospiti dello StartupItalia! Open Summit del prossimo 18 dicembre: al Palazzo del Ghiaccio ci racconterà la sua grande avventura, che lo ha già visto trionfare a Londra e a Rio e che con il progetto Obiettivo 3 lo condurrà anche verso Tokyo 2020.

Sorgente: Ironman, Alex Zanardi fa segnare un altro record a Barcellona – Startupitalia

Article written by