I satelliti confermano la perdita catastrofica dei ghiacci

Fonte: https://www.lescienze.it/news/2021/01/29/news/perdita_ghiaccio_globale_artide_antartide_groenlandia-4879030/

Corso d’acqua prodotto dalla fusione dei ghiacci in Groenlandia (©Ian Joughin) La perdita annuale di ghiaccio del pianeta, determinata dall’incremento delle temperature atmosferiche e oceaniche è aumentata del 62 per cento tra il 1994 e il 2017, per un totale di quasi 30.000 miliardi di tonnellate. La situazione è particolarmente grave per le banchise delle regioni polari, come ha stabilito il primo monitoraggio globale condotto da satellite, confermando gli scenari più pessimistici di riscaldamento globale

Circa 28.000 miliardi di tonnellate: è la quantità di ghiaccio che la Terra ha perso tra il il 1994 e il 2017. Per capire l’entità del fenomeno, basta pensare che si tratta di una quantità equivalente a una coltre glaciale spessa 100 metri che ricopra tutta l’Italia continentale. A fornire l’ennesima brutta notizia sulla rapidità con cui il cambiamento climatico si stata riverberando sull’ambiente è un nuovo studio pubblicato sulla …